Make your own free website on Tripod.com


Andrea Pidoto Composer




Home
autoanalisi
Biography
Curriculum
works catalogue I 1985-2001
pdf scores
score sample
works catalogue II 2002
Contact Me
testi/texts
autoanalisi

This is the page where I'll describe your activity in more detail.
 

 

Analizzarsi, ovvero mettersi in discussione, questo è quanto un compositore deve fare; l'opera diviene pretesto per relazionarsi con il mondo empirico che sfugge alla nostra percezione, l'operare nell'opera fa sì che l'artista si rivesta di una consapevolezza unica che lo porta a conoscere nel profondo il proprio rapporto con il mondo.

Tuttavia l'autoanalisi non è facile, essa è un percorso che riporta indietro, infatti si attua solo al termine dell'opera, nel contesto formale finito, quindi lo scopo  di ciò, sta proprio al mero atto di darsi ragione del lavoro fatto.

La difficoltà  di lettura  sta nel fatto  che, col passare del tempo si perde la logica usata alla costruzione quindi non  più riproducibile, in effetti sia la forma che il controllo intervallare rimangono "fermi" alla loro stesura finale; questo comporta anche problematiche molto profonde quando non si scoprono i processi costruttivi consolidati.

Da parte mia l'autoanalisi  è  un' atto fine a se stesso ed ha scopo solo per autoleggersi a posteriori od eventualmente essere il serbatoio generativo di nuovi o già collaudati eventi!